Chiudi Menu
Barriere Soffolte, a Riccione via libera alla seconda fase di Sperimentazione

Barriere Soffolte, a Riccione via libera alla seconda fase di Sperimentazione



Obiettivo verificare il mantenimento di difesa della costa contrastando l'azione erosiva del mare



Riportiamo l'articolo tratto dal quotidiano 'Il Corriere Romagna'.

Riccione - WMesh: al via la seconda fase. Il Comune di Riccione ed Edil Impianti2 hanno approvato lo schema di convenzione che da inizio alla seconda fase del progetto WMesh, il sistema di barriere impermeabili soffolte per la difesa della costa e dell'habitat marino.
L'obiettivo di questo intervento è, spiega l'assessore del Comune di Riccione al demanio Andrea Dionigi Palazzi, «verificare se il nuovo posizionamento possa garantire il mantenimento delle opere di difesa della costa contrastando l'azione erosiva del mare, e proseguire l'azione di ripopolamento dell'ambiente in generale».

Durante la prima fase è stato possibile monitorare il fondale vicino al manufatto per verificare le dinamiche innescate nel tempo ad opera delle correnti, mentre durante la fase due si prevede di posizionare, al posto della vecchia, una nuova struttura di circa 100 metri da collocare in prossimità delle barriere soffolte nella zona sud, davanti alla colonia Enel.

A differenza delle barriere in sacchi, questa tipologia di impianto non richiedera manutenzione.
L'intero progetto vede la collaborazione della Regione Emilia-Romagna e dell'Universita di Bologna, il supporto al monitoraggio da parte dell'associazione Blennius (Cooperativa bagnini, Fondazione cetacea e Sub Riccione) e la partnership di Edil Impianti2 srl, «leader del mercato degli impianti per il trattamento e la depurazione delle acque relfue, delle vasche prefabbricate e delle barriere in cemento che grazie alla loro versatilità possono essere utilizzate in svariate applicazioni tra cui la protezione delle coste marine». Edil Impianti2 srl ha anche l'esclusiva mondiale di questo modello, che fornisce a titolo gratuito al Comune di Riccione.

Chiudi il Modulo

Per Informazioni scrivere a info@edilimpianti.it oppure compilare il seguente modulo.. I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.

(*) Ho letto integralmente da questo indirizzo l'Informativa sulla Privacy; consento quindi al Trattamento dei Dati Personali ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 196/2003.

caricamento

Attendere Prego...

Chiudi il Modulo